stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio di Concetta Conigliaro, il marito resta in carcere
IL CASO

Omicidio di Concetta Conigliaro, il marito resta in carcere

di
La donna scomparsa da San Giuseppe Jato l’11 aprile scorso e segnalata ai carabinieri della locale Stazione solo il 15 maggio dalla madre, i resti carbonizzati furono trovati nelle campagne tra San Cipirello e Camporeale

PALERMO. Il Tribunale del Riesame ha respinto le istanze della difesa e confermandone le misure cautelari della custodia in carcere per Antonino Caltagirone e dei domiciliari per il figlio Vincenzo, indagati sulla morte di Concetta Conigliaro, la donna scomparsa da San Giuseppe Jato l’11 aprile scorso e segnalata ai carabinieri della locale Stazione solo il 15 maggio dalla madre, e i cui resti carbonizzati furono trovati nelle campagne tra San Cipirello e Camporeale.

Le indagini sono coordinate dai pm della procura di Palermo Gianluca De Leo e Ilaria De Somma e condotte dagli investigatori dei carabinieri di Monreale. I due erano stati arrestati lo scorso 6 ottobre con l’accusa di aver aiutato Salvatore Maniscalco a disfarsi del cadavere della moglie. I due  erano stati notati dai vicini di casa dell’uxoricida, nei giorni immediatamente successivi alla scomparsa, mentre lo aiutavano a disfarsi di ferraglia varia, tra cui un fusto metallico del tutto simile a quello nel cui verranno trovati parte dei resti umani.

Subito dopo la macabra scoperta gli investigatori avevano trovato nella loro abitazione altre 7 taniche per carburanti simili a quella rinvenuta affianco ai resti ed immagini sacre, anch’esse simili ad una ritrovata affianco ai resti ed incompatibile con la fede evangelica del marito e della vittima. Peraltro l’esito degli accertamenti tecnici sui liquidi contenuti nella tanica rinvenuta e su quelle sequestrate in casa dei Caltagirone hanno dimostrato la perfetta compatibilità per tipo di carburante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X