stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Disastro ambientale, a giudizio l'ex sindaco di Ustica e due dirigenti comunali
LE INDAGINI

Disastro ambientale, a giudizio l'ex sindaco di Ustica e due dirigenti comunali

PALERMO. Il Gup Fernando Sestito - accogliendo le richieste dei pm del tribunale di Palermo, Dino Petralia, Claudia Ferrari e Anna Battaglia - ha rinviato a giudizio l'ex sindaco di Ustica, Aldo Messina, e due dirigenti dell'ufficio tecnico del Comune, Giacomo Pignatone e Vincenzo Rubbio, per disastro ambientale.  I tre imputati sono accusati di aver disposto, in concorso tra loro, il deposito sul suolo, in modo incontrollato e senza differenziazione, di rifiuti speciali pericolosi, non pericolosi e rifiuti solidi urbani della raccolta differenziata, all'interno di un'area dedicata a centro comunale di raccolta e stazione di trasferenza, priva di requisiti tecnico gestionali (pavimentazione impermeabilizzata, il sistema di convogliamento delle acque meteoriche e del percolato, idoneo sistema antincendio).

Secondo i pm, i tre imputati avrebbero gestito una discarica abusiva, con riversamento in mare di sostanze inquinanti dal settembre 2011. L'area si trova in contrada Arso. Ustica è sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale in quanto riserva naturale orientata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X