stampa
Dimensione testo
CASO RISOLTO

Ritrovato a Palermo, l'uomo scomparso da Pordenone giovedì

MANIAGO. Si trova a Palermo e sta bene Salvatore Pinio, l'operaio di 40 anni di Maniago  scomparso da casa giovedì scorso, dopo essere partito, in bicicletta, per andare a lavorare nella propria fabbrica, che dista solo un paio di chilometri dall'abitazione.

«Mi ha chiamata al telefono - ha fatto sapere, raggiante, la mamma Francesca Contrera, di 79 anni, da giorni in pena per le sorti del figlio -: sta bene, ma non mi ha spiegato il motivo di questo allontanamento. L'importante è che ora i miei parenti si stanno prendendo cura di lui: domani è il suo compleanno e lo passerà assieme a persone che gli vogliono bene e lo stanno rifocillando, visto che quando si è presentato era in stato confusionale».

L'anziana ha voluto ringraziare le istituzioni per la grande mobilitazione dopo la scomparsa dell'uomo: «Porto nel cuore i Carabinieri friulani e quelli siciliani, che si sono dati da fare per ritrovare Salvatore. E un grazie anche al Soccorso Alpino e ai Vigili del fuoco, che hanno cercato in zona per quasi due giorni. Non so cosa sia saltato in testa a mio figlio di farci prendere questo spavento terribile - ha concluso -, ma credo sia legato al suo recente disagio dopo la frattura di un braccio che gli ha fatto perdere tanti giorni di lavoro ed anche la lucidità necessaria per affrontare certe avversità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X