stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Palermo, discarica vicino alla scuola: studenti ancora a casa

di
Sequestrata l'area sotto accusa a pochi metri dal liceo Danilo Dolci. Nei giorni scorsi malore per alcuni ragazzi

PALERMO. Anche oggi gli alunni della Danilo Dolci non sono entrati a scuola. Si attende l'arrivo della Rap che dovrebbe ripulire l'area, che intanto è stata sequestrata. Nei pressi della scuola ci sono gli agenti della polizia municipale e i tecnici dell'Arpa. Venerdì scorso i vigili del fuoco e i sanitari del 118 hanno fatto evacuare la scuola di via Fichidindia a Palermo dopo che alcuni alunni si sono sentiti male per la presenza di una polvere azzurra che si trova nei muri dell’istituto. In quell’occasione ottocento studenti avevano abbandonato la struttura.

 

Una decina quelli che hanno avvertito malori. “Nella zona dove deve sorgere la nuova chiesa di Don Pino Puglisi c’è una discarica di rifiuti. Abbiamo trovato anche un fusto contenente della sostanza azzurra in parte anche versata per terra”. A parlare è il preside del liceo Domenico Di Fatta. Il capo dell'istituto dopo essersi consultato con i pompieri e i tecnici dell’Arpa aveva fatto evacuare la scuola. “Ci sono stati alcuni adulti e alcuni studenti che hanno accusato dei forti bruciori agli occhi e alla gola. Abbiamo chiamato il 118 che ha visitato gli studenti. Non sapendo cosa fosse la sostanza ho disposto l’evacuazione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X