stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Cultura Cinema Palermo, «Io resto» di Michele Aiello vince Documentaria
CANTIERI CULTURALI ALLA ZISA

Palermo, «Io resto» di Michele Aiello vince Documentaria

«Io resto» di Michele Aiello vince la sesta edizione di Documentaria, che si è tenuta per per la prima volta ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo. Aiello ha vinto nella sezione principale del festival, «Visioni Doc Italia». Vince «per la capacità - si legge nalla motivazione - di rappresentare, raccontare e raffigurare il trauma collettivo della pandemia. Nonostante il bombardamento di immagini abbia invaso da due anni tutti gli schermi televisivi e le bacheche dei social network, “Io resto” dimostra la necessità e l'urgenza di ripartire dal linguaggio cinematografico per tentare di capire il mondo che viviamo. Perché le paure e i desideri di noi tutti prendono forma sullo schermo quando la regìa cinematografica riesce a trovare la giusta distanza dal dolore».

Il premio del pubblico va a «Il secondo principio» di Hans Liebschner e Stefano P. Testa. Il premio Ambiente di Arpa Sicilia a «The Second Life» di Davide Gambino. La menzione speciale Documentaria 2021 va a «Un uomo deve essere forte» di Ilaria Ciavattini e Elsi Perino. Per la sezione miglior montaggio «Il secondo principio» di Hans Liebschner. Premio per la migliore fotografia a «Disco Ruin» di Francesca Zerbetto e Lisa Bosi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X