stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo-Perugia, Corini soddisfatto: «Questi ragazzi mi hanno sorpreso»
LE INTERVISTE

Palermo-Perugia, Corini soddisfatto: «Questi ragazzi mi hanno sorpreso»

di

Vittoria soddisfacente, figlia di un percorso iniziato tempo fa e che oggi continua a dare i suoi frutti. In conferenza stampa post partita, il tecnico rosanero Eugenio Corini si è mostrato felice e soddisfatto per la serata.

‘’Se mi aspettavo questa prestazione? Le sensazioni nella settimana di lavoro sono state molto positive - ha detto -. I ragazzi si sono allenati davvero bene. Questa sera questa vittoria ha tanti protagonisti: anche i tifosi. È figlia del lavoro di Baldini e di Di Benedetto, io ho messo qualcosina in questi ultimi giorni. Sono contento che abbiamo iniziato bene, è stata una bellissima serata. Non cambia l'idea sulla stagione, ma la prestazione è molto positiva. Loro erano agguerriti ma a me è piaciuta la voglia di palleggiare, di stare uniti e di far gol quando si doveva fare. Oggi sono qui per un nuovo percorso, sono un allenatore più maturo e ho voglia di fare bene insieme".

Corini non poteva immaginare un esordio migliore: "Sono rimasto sorpreso, ma la squadra è stata subito recettiva, molto attenta alle novità. Ci vorrà tempo, è fisiologico. In questo contesto c'è sicuramente un mercato aperto, ma mi è piaciuto che i ragazzi hanno recepito subito ciò che abbiamo fatto in settimana. Abbiamo attaccato bene e anche in fase di non possesso eravamo aggressivi. La loro inferiorità numerica ci ha aiutati, è vero, ma a me è piaciuto perchè abbiamo messo in campo quanto fatto in settimana. C'è una voglia di andare oltre, di superare gli ostacoli. A tratti quando abbiamo forzato le giocate abbiamo sofferto. Su alcune riconquiste ci hanno creato difficoltà, e su queste cose bisogna lavorare. Loro hanno giocato con un 3-5-1-1 e mi sono regolato di conseguenza. Floriano ci ha dato palleggio e ci ha fatto accelerare. Nel secondo tempo non volevo rischiare nulla e così ho preferito mettere Soleri. Stoppa ho voluto metterlo sotto punta per aiutare il lavoro di Soleri’'.

Sulle parole di Castori: ''Io ho grande rispetto per i miei colleghi, facciamo un lavoro difficile. Io ho rispetto e stima per lui, probabilmente avrà visto la partita in quel modo e l'ha raccontata come ha visto lui. La squadra ha fatto un buon ritiro, ma non tante amichevoli. Sotto questo aspetto atletico dovremo lavorare molto. È importante spingere per adesso, anche perchè in questa Serie B si giocherà molto spesso. Sulla fase tattica mi è piaciuto che loro sono stati recettivi. Questo è un dato fondamentale, sulla visione globale non cambia nulla. Queste 5-6 operazioni che faremo non cambieranno gli obiettivi ma serviranno per consolidare la rosa. Vincere oggi è stato fondamentale, perchè vincere aiuta a vincere. La volontà è quella di far qualcosa da subito nel mercato, vedremo se riusciremo a farlo, ma la volontà c'è di certo. Godiamoci questa bella serata’'.

Protagonista, anche di questa serata, è stato Matteo Brunori. Il bomber rosanero ha detto di essere felice e soddisfatto per il lavoro che i ragazzi stanno svolgendo. "È arrivato il mister con idee molto chiare. Ha subito provato in settimana cose che abbiamo recepito prontamente. Siamo riusciti a portarle in campo. Con alcuni ci conosciamo dall'anno scorso e sappiamo quali sono i nostri punti di forza. Siamo contenti di aver vinto davanti ai nostri tifosi. Abbiamo avuto cattiveria e voglia di portare a casa i tre punti. Sicuramente far gol fa bene e spero di continuare. Se durante la settimana lavori in modo giusto i risultati arrivano".

Sul cambio in panchina ha commentato: "Il mister Baldini ci ha lasciati un vuoto, un po' perplessi. Non ce lo aspettavamo. Però ha fatto una scelta e noi non possiamo che ringraziarlo per l'impresa che ha fatto. Ci tengo a ringraziarlo. Corini ha portato delle idee chiare, conosce molto bene la categoria. Siamo un gruppo che segue giornalmente quello che ci viene chiesto. I ragazzi nuovi si sono ambientati subito. Si sono messi subito a disposizione, sono forti. Elia ad esempio l'ha dimostrato anche nelle stagioni precedenti".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X