stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, ai play-off col Teramo basterà un pari per andare avanti. Filippi: "Siamo stati caparbi"
SERIE C

Palermo, ai play-off col Teramo basterà un pari per andare avanti. Filippi: "Siamo stati caparbi"

di
palermo calcio, Giacomo Filippi, Palermo, Calcio
Giacomo Filippi (Foto Palermo F.C.)

Soddisfatto e consapevole di aver raggiunto l'obiettivo massimo da quando ha preso in mano la squadra. Intervenuto ai microfoni di palermofc.com, il mister Giacomo Filippi mostra tutto il suo orgoglio nel commentare la vittoria del Palermo contro la Virtus Francavilla che è valso il settimo posto in classifica.

"Era la partita che avevamo preparato e che avevamo pensato di giocare. I ragazzi stanno interpretando benissimo quello che facciamo in settimana, lavorando molto bene. Abbiamo fatto una buona gara anche se nei primi venti minuti abbiamo trovato qualche difficoltà nelle uscite con i centrali che tendevano a rimanere dietro, regalando un po’ di campo agli avversari. Siamo stati bravi a gestire la palla, anche se potevamo affondare di più. Sono molto contento delle prestazioni di Saraniti e Silipo, è quello che voglio, è lo spirito giusto, un spirito battagliero dove c’è da sacrificarsi".

Il tecnico non nasconde la sua soddisfazione, il settimo posto, da quando ha preso in mano la squadra era probabilmente l'obiettivo massimo a cui potesse aspirare. I play-off cominciano nel miglior modo possibile: il Palermo affronterà il Teramo al Barbera, per andare avanti basterò non perdere. "Alcuni singoli si sono confermati con prestazioni di livello, vedi Valente che ha affondato i colpi com’è giusto che sia. Mi sono piaciuti molto Marong e Lancini. Doda? Per me è una sicurezza, un giocatore affidabilissimo, mi piace anche sotto l’aspetto mentale perché pur essendo un giovane è in grado di gestire i momenti della gara. In mezzo al campo sappiamo che De Rose e Luperini sono una certezza, così come lo sono anche gli altri".

Il settimo posto consentirà al Palermo di affrontare in casa il Teramo con due risultati su tre a disposizione: "Puntavamo forte al settimo posto fin dall’inizio, è una posizione in classifica alla quale credevamo tanto. Siamo stati caparbi, ci abbiamo creduto e non c’era nulla di scontato. Adesso cercheremo di preparare al meglio la sfida contro il Teramo che è un’ottima squadra che gioca bene e allenata benissimo".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X