stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Palermo batte 3-1 la Virtus Francavilla e chiude settimo: ai playoff il Teramo al Barbera
SERIE C

Il Palermo batte 3-1 la Virtus Francavilla e chiude settimo: ai playoff il Teramo al Barbera

di
serie c, Palermo, Calcio
Valente, autore di una doppietta (Foto Puglia)

Sorpasso e gara sicuramente più abbordabile nel primo round play-off. Il Palermo vince fuori casa 3-1 contro la Virtus Francavilla e proprio all’ultima curva sorpassa il Foggia al settimo posto. Pugliesi che dopo essere stati in vantaggio per 2-0 si sono fatti raggiungere dal Catania, un pari che permette al Palermo di conquistare il settimo posto e giocare in casa contro il Teramo la prima partita dei play-off.

Sicuramente uno scenario molto più soddisfacente, considerato che per alcuni minuti di questa pirotecnica ultima giornata, il Palermo si è anche ritrovato nono, sorpassato proprio dal Teramo che invece domenica sarà di scena al Barbera. Ma i rosanero avranno un doppio vantaggio: potranno giocare in casa e per passare il turno avranno due risultati su tre a disposizione.

L’ultima partita premia quindi il Palermo di Filippi che contro la Virtus si era anche ritrovato in svantaggio per via del gol di Nunzella. Poi però un super Valente ha ribaltato il match con una doppietta che è un misto di potenza e cinismo.

Nella ripresa il gol di Silipo ha chiuso il match e il “regalo” del Catania ha fatto il resto, concedendo al Palermo un match sicuramente più morbido rispetto ad una trasferta da dentro o fuori. Ovvio che i rosanero non dovranno sottovalutare l’impegno ma la possibilità di poter andare avanti anche con un pari è sicuramente un gran vantaggio.

Oggi il Palermo ha comunque dimostrato di avere carattere e qualità e da domenica si spera che questo “nuovo” campionato possa iniziare a spiegare le ali di una squadra che nel corso di questa regular season è stata spesso ondeggiante. Da domenica cambia tutto, intanto il Palermo però si gode questo piccolo ma comunque importante traguardo.

LA PARTITA MINUTO PER MINUTO

93': FISCHIO FINALE

86': esce Lancini ed entra Marconi

84': Palermo che ora fa scorrere il cronometro e attende la fine del match

78': in questo momento sarebbe Palermo-Teramo

77': pareggio del Catania a Foggia, rosanero adesso settimi

75': Palermo che ormai risparmia le forze in vista del primo match play off, in questo momento se i risultati dovessero restare così, i rosanero giocherebbero a Foggia

73': cambio nel Palermo: fuori Valente, dentro Kanoute

73': Virtus che sembra avere dichiarato la resa, Palermo che controlla il match

65': rosanero che adesso attendono notizie da Foggia, se il Catania dovesse pareggiare rosanero che sarebbero settimi

63': Palermo ad un passo dal quarto gol, Santana si ritrova il pallone in posizione centrale in area e conclude in porta, palla di poco alta

61': out Floriano e dentro Santana

60': GOL DEL PALERMO, SILIPO. Clamoroso errore difensivo della Virtus che regala palla a Saraniti che a sua volta appoggia per Silipo che da posizione ottimale batte a rete

58': Maiorino ci prova dalla distanza, palla deviata e che per poco non fa male a Pelagotti

55': ritmi decisamente più bassi rispetto al primo tempo, Palermo che controlla il match

52': Palermo che cerca di anestetizzare il match, Virtus che invece spinge

48': Virtus che torna ad affacciarsi in avanti, Pelagotti intuisce

46': Saraniti al posto di Rauti e Silipo al posto di Broh, primi cambi per Filippi

46': INIZIA LA RIPRESA

45': FINE PRIMO TEMPO

44': Palermo che torna ottavo e ora torna a sperare nel settimo posto. Foggia avanti ma di un solo gol. Tutto aperto

43': ancora Valente scatenato, tutto solo tira in porta ma Crispino salva miracolosamente

42': GOL DEL PALERMO, VALENTE. Grandissimo gol di Valente. Broh la crossa per l'esterno che al volo impatta alla grande e mette all'angolino

40': il Palermo reclama un rigore per un fallo su Luperini, l'arbitro sorvola

35': ha segnato il Catania a Foggia, partita riaperta. Tutto ancora in gioco per la griglia playoff

33': torna ad attaccare la Virtus ma questa volta il Palermo riesce a disimpegnare. Rosanero che devono vincere per scavalcare il Teramo

30': GOL DEL PALERMO, VALENTE. Gran palla di De Rose per Valente che arriva dalle retrovie e di testa la piazza all'angolino per il gol del pari

26': Vazquez prova il gran gol, palla alta. Palermo che non riesce a reagire

21': raddoppia il Teramo, risultati decisamente negativi per il Palermo

21': GOL DELLA VIRTUS FRANCAVILLA, NUNZELLA. Gioca alle belle statuine la difesa del Palermo e Nunzella tutto solo dopo un assist del compagno batte Pelagotti

20': ha raddoppiato il Foggia, si allontana il settimo posto per il Palermo che deve però pensare a vincere

19': in questo momento il Palermo affronterebbe il Catania nella prima sfida playoff, ma è ancora presto per definire la griglia

17': clamorosa occasione per la Virtus, Vasquez gioca per Maiolino che tutto solo mette a lato

15': risultato poco positivo per il Palermo, ha segnato il Foggia contro il Catania

12': ci prova Floriano, palla decisamente alta

11': punizione interessante per il Palermo

9': ha segnato il Teramo, in questo momento Palermo che sarebbe nono

6': Palermo ad un passo dal vantaggio, schema da calcio d'angolo, De Rose per Lancini che di testa mette a lato

4': ci prova il Palermo con Rauti che recupera palla e tira, un difensore della Virtus si oppone

1': subito Francavilla che tenta il primo attacco, Palermo che si difende

1': PARTITA INIZIATA

Queste le formazioni ufficiali della gara Virtus Francavilla-Palermo, valevole per la 38a giornata del Campionato di Serie C - Girone C, in programma alle ore 20:30.

VIRTUS FRANCAVILLA: 1 Crispino; 5 Celli, 17 Caporale, 3 Pambiachi; 27 Di Cosmo, 8 Carella, 16 Franco, 6 Castorani, 21 Nunzella (C.); 10 Maiorino, 9 Vazquez. Allenatore: Colombo

A disposizione: 30 Negro, 33 De Luca, 13 Miccoli, 15 Delvino, 18 Marino, 19 Sparandeo, 23 Tchetchoua, 25 Calcagno, 29 Ciccone, 31 Adorante.

PALERMO: 1 Pelagotti; 4 Accardi (C.), 13 Lancini, 26 Marong; 2 Doda, 27 Luperini, 18 De Rose, 14 Valente; 21 Broh, 7 Floriano; 23 Rauti. Allenatore: Filippi.

A disposizione: 12 Fallani, 9 Saraniti, 10 Silipo, 11 Santana, 15 Marconi, 20 Kanoute.

ARBITRO: Valerio Crezzini (Siena).

ASSISTENTI: Alberto Zampese (Bassano del Grappa) e Giulia Tempestilli (Roma 2).

QUARTO UOMO: Enrico Gigliotti (Cosenza).

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X