stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, assalto al settimo posto stasera contro la Virtus Francavilla ma raffica di assenze
LA TRASFERTA

Palermo, assalto al settimo posto stasera contro la Virtus Francavilla ma raffica di assenze

di

Il Palermo va a giocarsi il tutto per tutto in ottica settimo posto con soli quindici giocatori di movimento. Sul pullman partito dallo stadio sono saliti in tutto diciassette elementi, compresi i due portieri. Ranghi ridottissimi per la squadra di Filippi, che si trova così a dover fare scelte obbligate in vista del match di stasera contro la Virtus Francavilla, ultima gara di campionato.

Anche per questo motivo, la possibilità di rinunciare deliberatamente ai giocatori diffidati (e a rischio squalifica per l’esordio nei play-off) si fa sempre più ridotta. La volontà del tecnico è comunque quella di non farsi influenzare dalla situazione disciplinare dei suoi giocatori, tanto più avendo poche alternative a disposizione per eventuali cambi nell’undici titolare.

Gli ultimi ad aver alzato bandiera bianca sono stati Odjer e Martin. I due centrocampisti non sono partiti con i compagni ieri pomeriggio e le condizioni del primo preoccupano lo staff tecnico rosanero. Il ghanese è alle prese con problemi muscolari che rischiano di tenerlo fuori anche per l’inizio dei play-off, oltre che per la sfida di stasera (ore 20,30). Verrà monitorato nei prossimi giorni per valutare un suo eventuale recupero in vista della prima partita degli spareggi per la Serie B, ma a centrocampo il Palermo si trova con sempre meno alternative. Anche perché, oltre a lui, è rimasto fuori pure Martin.

Nel caso del francese, però, l’assenza è dovuta ad un attacco di gastroenterite accusato nella serata di giovedì, motivo per cui si è preferito non farlo partire con i compagni alla volta di Francavilla Fontana. L’elenco degli assenti forzati si è dunque allungato.

In tutto, il Palermo affronterà l’ultimo avversario della sua stagione regolare con nove elementi della prima squadra fermi ai box. Tra questi, però, l’unico che rischia di non rivedere il campo prima del prossimo campionato è Almici. Per gli altri, lo staff medico sta lavorando affinché possano essere disponibili sin dall’esordio nei play-off. Se per Martin il rientro è certo e per Odjer dipende dalla gravità dei problemi accusati in allenamento, per gli altri è solamente questione di giorni.

Peretti è formalmente recuperato, Lucca ha ripreso da qualche giorno ad allenarsi col pallone (pur svolgendo un lavoro differenziato), Palazzi e Somma sono in fase di riabilitazione così come Corrado, mentre Crivello rientrerà non appena avrà l’esito negativo del tampone. Intanto, per domani sera, staranno tutti a casa. E il Palermo tenterà l’ultimo assalto al settimo posto con un organico ridotto all’osso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X