stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Fallimento del Palermo Calcio, confermati 5 anni d'inibizione per l'ex patron Maurizio Zamparini
CONI

Fallimento del Palermo Calcio, confermati 5 anni d'inibizione per l'ex patron Maurizio Zamparini

palermo calcio, Maurizio Zamparini, Palermo, Calcio
Maurizio Zamparini

Il collegio di Garanzia dello Sport del Coni ha confermato la condanna all’ex presidente del Palermo Calcio Maurizio Zamparini a cinque anni d’inibizione. La vicenda riguarda il fallimento della società calcistica del Palermo calcio. Confermata l’inibizione anche per Daniela De Angeli a due anni e tre mesi, e alla figlia dell’ex presidente Silvana Rita Zamparini a sei mesi e alla moglie Laura Giordani anche lei condannata a sei mesi di inibizione.

I giudici del calcio hanno annullato l’inibizione ad un anno che era stata comminata dalla Corte d’appello Federale ad Alessandro Albanese, ex presidente del Palermo per due mesi, e per Vincenzo Macaione, ex vicepresidente, a nove mesi e per Michael Treacy, membro del Cda del Palermo.

«Sono soddisfatto - dice Alessandro Albanese presidente degli industriali assistito nel ricorso dall’avvocato Alberto Stagno D’Alcontrez - E’ la conferma della giustezza del mio operato». Sono stati accolti i ricorsi con rinvio alla Corte Federale per l’avvocato Andrea Bettini che in appello era stato condannato ad un’inibizione di 6 mesi ed Emanuele Facile, ad del club all’epoca della Sport Capital Group, ad un anno di inibizione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X