stampa
Dimensione testo
SERIE D

Il Palermo conosce la sconfitta: i rosa cadono in casa contro il Savoia

di

E all’undicesima il Palermo si fermò. Arriva la prima sconfitta in campionato per i rosanero, al Barbera vince il Savoia (0-1) con il gol nella ripresa d Diakitè. Una partita decisamente complicata per il Palermo che non è riuscito a sfondare il muro del Savoia che ha poi colpito in contropiede nella ripresa, quando i rosa erano anche in inferiorità numerica per l’espulsione di Ficarrotta.

Cambia poco in classifica, il Palermo ha sempre nove punti di vantaggio sulle seconde ma questa sconfitta deve comunque essere una sorta di lezione per la formazione siciliana che non può permettersi di distrarsi, considerato che gli avversari – vedi oggi il Savoia – faranno la partita della vita. Il Palermo ci ha provato, probabilmente doveva anche passare in vantaggio per via di un gol annullato a Ricciardo ma è poi caduto nella trappola campana, il Savoia infatti ha giocato più a “calci” che a calcio e così è riuscito nell’impresa di sbancare il Barbera.

La cronaca: Pergolizzi conferma il 4-3-3, in avanti Ficarrotta e Felici a supporto di Ricciardo. 1'Palermo già pericoloso, Felici si invola e conclude in porta, salva il portiere del Savoia. I rosa hanno problemi nel trovare il corridoio giusto, annullato anche un gol a Ricciardo per offside. 18' Savoia che prova a colpire in contropiede ma la squadra campana sciupa una ghiotta occasione di ripartenza. Match spigoloso per la squadra di Pergolizzi che non riesce a trovare il bandolo della matassa, a centrocampo Martin non riesce a dettare i tempi della manovra.

Al 38' clamorosa occasione per il Savoia, sugli sviluppi di un angolo quasi un rigore in movimento per Rondinella che spara in curva da ottima posizione. Partita più di calci che di calcio, il Savoia accende il match con entrate durissime nei confronti dei calciatori rosanero. Ripresa, nessun cambio iniziale da parte di Pergolizzi. 51' Diakitè del Savoia va ad un passo dal gol, palla in mezzo e il calciatore di testa mette di poco a lato, campani pericolosi. Il Palermo sbatte ancora contro il muro del Savoia, la squadra rosanero non riesce a trovare la giocata giusta per arrivare in porta. Pergolizzi mette dentro Langella al posto di Kraja.

Al 70’ Palermo in dieci, espulso Ficarrotta per un fallo di reazione su Oyewale. 75’ Savoia in vantaggio: contropiede fulminante dei campani, Diakitè scappa tutto solo e in uscita batte Pelagotti con un sinistro chirurgico, 0-1. Dentro Lucera al posto di Vaccaro, Fallani al posto di Pelagotti e Santana al posto di Felici. Forcing offensivo dei rosa ma il Savoia non si scopre molto. Finisce 0-1, applausi comunque per il Palermo che conosce oggi la prima sconfitta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X