stampa
Dimensione testo
LA RIUNIONE DEL CDA

Incubo Palermo, il presidente Albanese: "Ci sono ancora speranze"

di

Dopo alcuni giorni di silenzio, torna a parlare il presidente del Palermo, Alessandro Albanese, al termine del cda che si è svolto allo stadio Barbera. Albanese spiega cosa sta succedendo per ora all’interno del club: “Il cda era stato convocato per un’altra ragione, ossia per il conto economico e budget che bisogna inviare domani alla Figc per l’iscrizione. Venerdì abbiamo certificato l’immissione di 6,4 milioni di euro. Abbiamo ancora speranze - dice Albanese - Oggi in cda abbiamo chiesto gli estratti conto dei conti correnti per  inviarli alla Figc".

Il cda del Palermo tornerà a riunirsi oggi alle 19: "La fideiussione ha profili diversi, ci saranno sviluppi sulla tentata truffa. Stasera noi avremo la lista di tutti i pagamenti fatti: se corrisponderà a quanto richiesto dalla Figc, rimarrà solo il problema della fideiussione che verrà affrontato tramite un dialogo con la stessa federazione”.

Albanese parla anche degli stipendi non ancora arrivati ai calciatori: “I bonifici sono stati fatti il 24, e dunque prima di domani non si vedranno. Il mio augurio è quello di cominciare stasera una battaglia unicamente per la fideiussione. Non siamo ancora in D, anche se sappiamo che la situazione è seria e grave. Ho la consapevolezza che c’è un problema da risolvere, sono legittimamente preoccupato. Entro 12 ore avremo delle risposte concrete. Tra stasera e domani mattina prenderò le mie decisioni“.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X