LA DENUNCIA

Caos Palermo, i giocatori: stipendi non ancora pagati, pronti a difendere la città e i nostri diritti

giocatori non pagati, iscrizione Palermo, Palermo, Calcio
Walter e Salvatore Tuttolomondo

Per il Palermo targato Arkus si apre un nuovo fronte caldo. I calciatori, in una nota, hanno comunicato che "ad oggi non hanno ricevuto nessun pagamento relativo alle retribuzioni maturate. Attendiamo l'esito di ulteriori controlli federali prima di intraprendere le vie legali per tutelare i diritti di una città intera".

La situazione diventa quindi sempre più drammatica in ottica iscrizione, con il club ormai "assediato" sia dai tifosi che dalle istituzioni. "In queste ore ho seguito l'evoluzione della situazione che appare sempre più grave - ha dichiarato Orlando - Domani, anche dopo aver fatto una serie di incontri e aver avuto contatti con gli organi federali e della Lega, terrò una conferenza stampa sulle prospettive del calcio a Palermo".

Sempre per domani è atteso il nuovo cda del club che dovrebbe prendere visione dei documenti e valutare eventuali iniziative. Il presidente Albanese ha assicurato che nelle prossime ore tutto il quadro sarà definito. Figc, Covisoc e Lega, però, sono pronti ad emettere i loro verdetti. Verdetti si preannunciano drammatici e, questa volta, con poche possibilità di appello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X