stampa
Dimensione testo
IL PROCEDIMENTO

Palermo, il Tribunale nomina un curatore speciale

curatore, palermo calcio, tribunale, Palermo, Calcio

La quinta sezione civile del Tribunale di Palermo ha deciso di nominare un curatore speciale per il Palermo Calcio.

Il procedimento è iniziato lo scorso marzo attraverso una procedura portata avanti dalla Procura federale, la quale aveva richiesto dei provvedimenti nei confronti degli amministratori della società siciliana.

L’udienza si è svolta questa mattina con la scelta del Tribunale di nominare un curatore al fine di evitare un potenziale conflitto d’interessi tra la società e gli amministratori.

Il curatore seguirà da vicino solamente questo procedimento, con la normale gestione della società che proseguirà sotto la direzione ed il controllo della nuova proprietà. Dunque non è arrivata l'archiviazione e nemmeno il commissariamento. La decisione rimandata all’udienza del 5 luglio e ha nominato un soggetto terzo che tuteli la società nella prossima udienza in cui verranno sentiti gli attuali amministratori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X