stampa
Dimensione testo
SERIE B

Per il Palermo è tempo di ritiro, già domani il raduno della squadra: chi parte e chi resta

di

Già tempo di ritiro. Il Palermo inizia a fare stretching in vista del ritiro che inizierà ufficialmente domenica in quel di Sappada, Friuli.

Domani però è previsto il raduno e non mancheranno giocatori che in teoria hanno già la valigia in mano e sono in attesa di comunicazioni ufficiali per lasciare il club rosanero; tra questi Coronado, Rispoli e Jajalo.

Il trequartista brasiliano tornerà dalle vacanze e sosterrà le visite pre-ritiro, ma poi di fronte a sé avrà il bivio prospettato dallo stesso Zamparini: andare a Dubai ed accettare un ingaggio da 1,2 milioni all’anno oppure rimanere a Palermo, probabile però che alla fine accetti la destinazione dello Sharjah.

Rispoli invece andrà al Bologna, quasi tutto fatto, dettagli da limare solo sul prezzo del cartellino: gli emiliani offrono un milione, mentre il Palermo vorrebbe toccare quota un milione e mezzo. Cifre simili offerte anche dall’Aek Atene ma per Jajalo per il quale invece il Palermo chiede almeno due milioni.

Non solo cessioni, il Palermo in attesa di ufficializzare Brignoli, corteggia il difensore della Roma, ex Bari, Elia Capradossi. Rino Foschi avrebbe chiesto informazioni al club giallorosso per impostare una trattativa ed eventualmente acquistare il giocatore con la formula del prestito, settimana prossima probabile accelerata.

Per l’attacco invece non solo il Palermo è interessato a Samuel Di Carmine. Sul giocatore, infatti, è forte la pressione dell’Hellas Verona che vorrebbe realizzare un grande colpo per rinforzare il reparto offensivo. Rosanero che restano sempre proiettati su Puscas, un’alternativa qualora dovesse sfumare proprio Di Carmine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X