stampa
Dimensione testo
IL WEB NEL PALLONE

Pessimisti o ottimisti, per il Palermo la salvezza è ancora possibile? L'interrogativo ai lettori

di

PALERMO. Divisi da un sogno salvezza che può tornare ad alimentarsi con un risultato positivo e una speranza che, invece, per molti è già svanita da tempo.

Questa settimana il Giornale di Sicilia con l’iniziativa «Il web nel pallone» vuole rivolgere ai lettori-tifosi del Palermo la domanda più semplice da fare in questo momento: perché continuare a crederci e perché non farlo? Inutile girarci intorno: si sa che in questo momento il partito dei pessimisti è di gran lunga in testa negli exit poll e probabilmente si è andato a espandere dopo le ultime tre pesanti sconfitte contro Torino, Roma e Udinese.

Difficile dare torto a chi in questo momento vede tutto nero. La squadra ha mostrato ancora una volta tutte le sue fragilità, malgrado il tecnico Diego Lopez abbia provato a cambiare modulo e interpreti alla ricerca di una scintilla che non è arrivata. E, allora, si prova a trovare ancora qualche appiglio per non fare morire quel partito di chi ancora ci crede.

La società, in questo senso, ha dato un segnale, abbassando ancora una volta i prezzi dei biglietti per la partita contro il Cagliari. Chi ci crede ha ovviamente puntato quasi tutte le sue fiches su questa sfida coi sardi. Una vittoria e una sconfitta dell’Empoli a Roma dimezzerebbe quasi il distacco dal quartultimo posto.

Da qui alla fine, poi, il calendario è leggermente favorevole al Palermo rispetto ai toscani e resta sempre quel tanto agognato scontro diretto all’ultima giornata, al quale arrivare con non più di tre punti di distacco se si vuole continuare a sperare.

Inoltre, crederci ancora non costa nulla perché il campionato dice che se il Palermo piange, le altre concorrenti di certo non ridono, inanellando sconfitte su sconfitte. E poi la speranza è che l’effetto Baccaglini possa provocare qualche reazione dal punto di vista tecnico.

Sì, perché non sarà un profondo intenditore di pallone, ma quando un presidente afferma che qualcuno non merita di indossare la maglia del Palermo, l’auspicio è che una frase del genere possa fare scattare quella molla di orgoglio nei giocatori. Quindi, crederci o non crederci alla luce del quadro fatto?

I lettori potranno esprimere le proprie opinioni sui canali multimediali del Giornale di Sicilia: Gds.it e la pagina ufficiale Facebook. Una pagina coi commenti e, per chi volesse, con le foto dei lettori sarà pubblicata sul giornale di sabato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X