stampa
Dimensione testo
ROSA KO COL TORINO

Tre gol in soli 8 minuti, l'ex Belotti firma
la rimonta e condanna il Palermo

di

PALERMO. Un vero peccato. L’Empoli perde ancora ma anche questa volta il Palermo non ne approfitta, Belotti condanna i rosanero con una tripletta scaturita anche dagli ennesimi errori di un portiere – Posavec – che probabilmente non può ancora difendere una porta di serie A.

Il Palermo stava vincendo grazie al gol di Rispoli, un vantaggio gestito bene e senza rischiare nulla, il Torino tra l’altro non era in giornata e dava l’idea di non avere i mezzi per ribaltarla. Ma ancora una volta il Palermo deve arrendersi per via di errori difensivi, ancora Posavec a regalare il pari agli avversari con un’uscita a vuoto su un calcio d’angolo sfruttato al meglio dal Gallo. Errore anche sul terzo gol di Belotti.

Un peccato, se il Palermo alla fine non conquisterà la salvezza dovrà recriminare anche per la scelta di essersi affidato a giovani inesperti che avrebbero bisogno di tanta gavetta prima di giocare in serie A. Una salvezza che resta a sette punti ma oggi la formazione di Lopez poteva davvero segnare un break importante.

La cronaca: Lopez conferma le previsioni della vigilia, in avanti Nestorovski con Sallai e Balogh, nel Torino c’è il grande ex Belotti. Al 5’ subito Belotti che scatta tutto solo e conclude in porta, Posavec si salva. Il Palermo cerca le ripartenze ma il Torino si mostra solido in difesa. Al 10’ ottima fuga di Balogh che appoggia per Nestorovski che però mette a lato. Ritmi bassi, le due squadre appaiono poco vivaci in attacco. Al 23’ Iago Falque cerca l’angolo ma da posizione ottimale spara alto. Poi dopo due minuti Barreca va ad un passo dal vantaggio con un diagonale che termina di pochissimo a lato. Al 30’ il Palermo però la sblocca, grande movimento di Rispoli e straordinario tiro all’angolino, nulla da fare per Hart e rosa avanti. Poco servito Belotti che si rende pericoloso al 38’ con un colpo di testa, palla che esce davvero di poco.

Ripresa, entra Ljajic. Il Torino cerca di accelerare, il Palermo si copre bene. Al 53’ bella palla proprio per Ljajic che da posizione importante spara alle stelle. Intanto si fa male Rispoli, al suo posto c’è Morganella. I rosa contengono gli attacchi comunque sterili dei granata, pochi passaggi per il gallo Belotti, entra anche Maxi Lopez. La gara scorre con il Palermo che prova a fare possesso palla, ritmi bassi. Entra anche Iturbe, Mihajlovic cerca di dare lo sprint alla sua squadra. Al 73’ però arriva il pari del Torino, solita uscita a vuoto di Posavec e Belotti di testa – su angolo – mette il pallone in rete. Al 76’ arriva anche il raddoppio del Torino, gran palla per Belotti che si gira in area e batte ancora Posavec per il 2-1, rimonta granata. Rosso anche per Balogh, doppio giallo. All’80’anche il tris, sempre Belotti di testa, sempre su un’uscita a vuoto di Posavec. Finisce 3-1.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X