stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Palermo in ritiro, Zamparini: priorità è migliorare la fase difensiva
SERIE A

Il Palermo in ritiro, Zamparini: priorità è migliorare la fase difensiva

di

PALERMO. Il Palermo da oggi è in ritiro a Coccaglio. Un modo per lavorare in serenità, per trovare compattezza e solidità in vista della trasferta di Bologna.

Maurizio Zamparini, intervistato da Il Giornale di Sicilia, vuole un Palermo nuovo: “Il ritiro serve per vedere se riusciamo a superare il momento negativo. Si sanno quali sono le difficoltà, bisogna metabolizzare un gioco nuovo. Bisogna concentrarsi sulla fase difensiva, tanti gol presi ci hanno fatto perdere le partite anche quando giocavamo bene, vedi il Milan. L’allenatore sa su cosa lavorare, farò una tabella che darò alla squadra e non certo ai giornalisti“.

Zamparini continua a mantenere la fiducia sul suo allenatore: “Continuare con De Zerbi è la soluzione per uscire dalla crisi, la squadra è con lui. La svolta può arrivare proprio per la volontà di andare avanti con il proprio tecnico. Rajkovic? E’ sfortunato – afferma il patron rosanero -, si è fatto male al ginocchio operato per i legamenti. Come lui ci sono altri giocatori simili, ma non vuole dire che siano fragili. Con lui e Gonzalez out perdiamo tanto“.

Zamparini parla di Bruno Henrique e Diamanti: “Bruno Henrique sta crescendo, è un punto di riferimento. E’ un giocatore di spessore, altrimenti non sarebbe stato il capitano del Corinthians. Diamanti? Lo abbiamo preso perché faccia la differenza quando entra in campo. Posavec? Frutto di imperizia ma anche sfiga – dice il presidente -. Certe cose capitano in gioventù“.

E infine sui cinesi: “Sono l’ultimo pensiero, adesso guardo la classifica. Lavoriamo comunque ogni giorno per la cessione, spero di chiudere entro fine anno. Sono fiducioso“.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X