PALERMO

Faggiano conferma: "Non prenderemo svincolati, a gennaio faremo le valutazioni"

di

PALERMO. Il Palermo non prenderà svincolati. L’ufficialità – dopo le parole di Zamparini dei giorni scorsi – arriva anche dal ds Daniele Faggiano: “La valutazione verrà fatta a gennaio – dice a Feel Rouge rosanero - Io resterò sul chi va là, ma la squadra resterà così e avremo fiducia in loro almeno fino a gennaio. Possono sembrare parole di circostanza dopo il ko di sabato, ma noi crediamo sulla squadra. De Zerbi ha avuto pochi giorni, ma il cambio c’è stato. Non è facile assimilare le nuove indicazioni del tecnico, cambierà l’atteggiamento della squadra”.

Domenica prossima il Palermo giocherà un vero scontro salvezza, la gara all’Adriatico contro il Crotone, match insidioso ma alla portata degli uomini di De Zerbi: “Contro il Crotone bisognerà fare punti, portare a casa un risultato positivo. Dovremo lottare fino alla fine, dobbiamo avvicinarci alla porta e fare gol. Sappiamo che da domenica inizia un nuovo campionato, ma non dimentichiamo le partite fatte prime. De Zerbi non ha la bacchetta magica, ma dobbiamo pensare positivo. Possiamo solo migliorare: con il Napoli ho visto un buon primo tempo, poi un calo nella ripresa. Sia io che il mister sapevamo di essere partiti in ritardo. L’incoscienza ci aiuta a pensare positivo“.

Faggiano rivela che Balotelli è stato davvero vicino al Palermo: “Balotelli è stato abbastanza vicino al Palermo, poi abbiamo perso le sue tracce. Qualcuno non voleva che venisse qua, non bastava la nostra offerta”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X