stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Ballardini lascia, Zamparini: "De Zerbi? Un giovane che mi piace"
NUOVA BUFERA

Ballardini lascia, Zamparini: "De Zerbi? Un giovane che mi piace"

di

PALERMO. Ci risiamo, ancora una volta, per l’ennesima volta. Altro giro, altra corsa, il Palermo sta nuovamente per cambiare allenatore. Davide Ballardini alla fine è crollato, non ha retto più.

Un mercato che il tecnico ha giudicato insufficiente, una rosa non adeguata e ancora una volta le parole al veleno di Zamparini, hanno indotto Ballardini a rassegnare le dimissioni. Un sms che forse il presidente rosanero non si attendeva quello di questa mattina, in cui l'allenatore chiedeva appunto la rescissione: “Ballardini mi ha mandato un messaggio dicendomi che vuole risolvere il contratto con il Palermo – ha ammesso Zamparini a stadionews -. Vediamo, ancora non gli ho ancora risposto: così come coi giocatori è inutile tenere qualcuno controvoglia”.

Ma Ballardini ha già detto addio, ha diretto il suo ultimo allenamento nel pomeriggio, ha salutato il gruppo e ora appena risolverà alcuni dettagli economici con il club, sarà libero. Zamparini però in un’altra intervista concessa a Mediagol sostiene un’altra tesi, ovvero che Ballardini vuole andare via per motivi familiari: “Lui ha voglia di andare a casa per motivi personali o di famiglia. Non c’è nessun contrasto con me, con la squadra o con Faggiano. I nuovi arrivati sono tutti felici e contenti, sia Gazzi che Diamanti mi hanno chiamato, questo è molto importante. Il mancato acquisto di un portiere o una punta hanno influito? No, assolutamente, non c’entra nulla”.

Insomma, in casa Palermo è ancora caos. Il club adesso è alla ricerca di un nuovo tecnico, in pole c’è Roberto De Zerbi, ex Foggia: “Sto parlando con il mio direttore sportivo – prosegue Zamparini – abbiamo una rosa di tecnici che stiamo vagliando. Se mi aiuterà Di Marzio nella scelta? Gianni è come un fratello, ci sentiamo ogni giorno: tra ieri e oggi ci sono state 10 telefonate tra di noi. È il mio consigliere quindi mi aiuterà anche lui”.

Un doppio aiuto per Zamparini, che valuta Roberto De Zerbi: ” È un nome giovane che mi piace, vogliamo dare continuità al nostro progetto tattico, il mercato è stato impostato sul 4-3-3 quindi il nuovo tecnico dovrà avere questa idea. Entro 2-3 giorni risolveremo il tutto, fatemi lavorare”. Saranno giorni di riflessione per il Palermo, nel frattempo la ruota gira ancora.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X