SERIE A

Foschi: "Gilardino? Sua scelta di andare"
Sempre caldi i nomi di Borriello e Trotta

di

PALERMO. Alberto Gilardino lascia il Palermo e la tifoseria punta il dito contro la società per una scelta che non ha soddisfatto la piazza. Il neo ds Foschi però prova a fare chiarezza e svela che a chiedere di andare via è stato direttamente Alberto Gilardino: “Gilardino merita tanto rispetto – dice Foschi a palermo24.net - fosse stato per me gli avrei rinnovato il contratto per altri quattro anni, il giocatore però ha espresso la volontà di andare via da Palermo per provare nuove esperienze. Ci tengo a sottolineare che non è stato il Palermo a voler rescindere con Gila, la decisione è stata presa esclusivamente dal giocatore". Gilardino ha anche incassato una buonuscita e adesso è pronto a vestire la maglia dell’Empoli.

E adesso rosanero a caccia di una punta, i nomi al momento sono due, Trotta e Borriello, anche se il primo è in vantaggio sull’ex centravanti della Juventus e del Genoa. Foschi, intanto, ha fretta di chiudere per la cessione di Vazquez, il dirigente romagnolo ha però nette difficoltà ad intavolare trattative con i club per via del prezzo fissato da Zamparini. I 25 milioni infatti chiesti per Vazquez allontanano un po’ tutti. Per il centrocampo spunta un nome nuovo, Clement Grenier del Lione; il suo procuratore però non conferma questa indiscrezione: “No, non mi ha chiamato nessuno – ha detto a Rgs nel corso de ‘Il Pallone sotto l’ombrellone’ -  non posso dire nulla perché nessuno mi ha chiamato, non serve parlare di queste cose se non mi chiamano. Del suo futuro dobbiamo ancora parlare col Lione”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X