stampa
Dimensione testo
SERIE A

Ballardini: "Fa piacere lo stadio pieno. Il Verona? Verrà a Palermo per metterci in difficoltà"

di

PALERMO. Una settimana di polemiche, una settimana calda, rovente, eppure Ballardini non ci ha fatto caso e ha pensato solo alla partita. Domani in un Barbera tutto esaurito, il Palermo si gioca la salvezza.

Il tecnico rosanero, in sala stampa, non vuole parlare di altro, solo deò match: “Tutto quello che è successo in settimana non ha influito. Noi abbiamo pensato a preparare la partita, non abbiamo affrontato altri argomenti. Sono stato impegnato a fare il mio mestiere”.

Il Barbera pieno sarà ovviamente un vantaggio: “Avere lo stadio pieno è un piacere enorme, da molto tempo questo non accadeva. Questa è una responsabilità in più, dobbiamo fare bene anche per loro. Il sold out potrebbe incidere sia positivamente che negativamente, ma fa certamente piacere aver lo stadio pieno”.

Ballardini non vuole sottovalutare il Verona: “Loro hanno fatto tante partite senza Toni, sono competitivi e hanno dei valori. Lo hanno dimostrato in tante occasioni. Proveranno a metterci in difficoltà facendo la loro partita, ci aspettiamo questo”.

Ballardini è di buon umore e gli scappa anche una battuta sull’inedito duo che compone con Di Marzio: “Di Marzio è un grande attore, io ogni tanto gli faccio da spalla. Siamo come Ficarra e Picone”. Se il Palermo dovesse salvarsi, merito principalmente della squadra: “La salvezza sarebbe della squadra. Ci sono stati tanti momenti difficili ma siamo arrivati all’ultima giornata giocandocela. Questo grazie al grande impegno della squadra”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X