stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Allegri: con il Palermo impari solo per la classifica
GLI AVVERSARI

Allegri: con il Palermo impari solo per la classifica

TORINO. Juventus-Palermo oppone la capolista lanciata verso il titolo ad una squadra in piena crisi e sull'orlo della B, ma per Allegri "è sfida impari solo per la classifica. Si parte da 0-0, come in tutte le altre partite - osserva il tecnico bianconero - e farà caldo, per la prima volta giocheremo con 22 gradi". "Non credo - aggiunge Allegri - che il Palermo ci aspetterà chiuso in difesa, perché non ha grandi contropiedisti, penso che finché ce la farà cercherà di metterci un po' di pressione".

Ma il tecnico bianconero non ha parlato solo della partita con il Palermo. "La riduzione della squalifica di Higuain? Non commento, ci sono organi giudicanti che decidono". Massimiliano Allegri ha dribblato il tema: "Noi non dobbiamo guardare quello che succede all'esterno. L'ho detto anche ai ragazzi, di non guardare all'esterno di no stessi. Siamo a 6 tappe tappe dall'obiettivo, concentriamoci su questo visto che il destino è nelle nostre mani".

Spazio anche per discutere sul suo futuro a Torino: "Di sicuro questa settimana non ci metteremo attorno ad un tavolo a discutere del rinnovo del mio contratto. Ci sono cose più importanti a cui pensare, tre partite da giocare. Ma per il rinnovo - precisa il tecnico della Juventus - non ci saranno assolutamente problemi: quando mi incontrerò con la società, pianificheremo il futuro sia tecnico sia economico".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X