stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Gonzalez guarda al 2016: "Salvarsi sarà più difficile rispetto alla scorsa stagione"
PALERMO

Gonzalez guarda al 2016: "Salvarsi sarà più difficile rispetto alla scorsa stagione"

di
Calcio, campionato, SERIE A, Giancarlo Gonzalez, Palermo, Calcio
Il difensore del Palermo Giancarlo Gonzalez

PALERMO. Per lui è stato un anno ad intermittenza, come le luci di Natale, forse poteva fare meglio, anche se Giancarlo Gonzalez è abbastanza soddisfatto per il suo 2015: “Sono molto contento del mio 2015 – dice al sito ufficiale - il mio obiettivo era affermarmi in Europa dimostrando il mio valore. È stato un anno duro per tutti, la Serie A è un campionato difficile, nessuna squadra ti regala qualcosa. Penso per me sia stato un buon anno con il Palermo, ho giocato con continuità e ho avuto la fiducia degli allenatori. Questo mi fa sentire bene, sul campo si vede il risultato del lavoro fatto. Del 2015 porterò con me ricordi belli sia dentro che fuori dal campo. Mi ha regalato belle emozioni l’essere titolare ogni domenica, ognuno di noi sa che si soffre a non giocare. Io sono stato fortunato”.

Gonzalez parla anche del rapporto e dei cambiamenti registrati con Ballardini: “Lui ha le sue idee, come ogni nuovo allenatore. Ogni staff ha le sue metodologie di lavoro, io sono abituato a lavorare in una linea a cinque sia in Nazionale che con il Palermo. Adesso stiamo lavorando la linea a quattro, è solo un concetto differente, l’importante è dare il massimo. A tutti i calciatori piace giocare partite importanti contro le squadre di valore. Abbiamo fatto molto bene con le due milanesi, spero di giocare molte altre sfide come queste”.

E poi l’augurio per il 2016: “Bisogna sempre impegnarsi al massimo per portare i tre punti a casa. Sento che il 2016 sarà un anno ancora più difficile, raggiungere nuovamente un obiettivo è più difficile che centrarlo la prima volta. Dovremo continuare a dare tutto anche il prossimo anno. Grazie a Dio mia moglie è incinta, è il miglior regalo di Natale possibile. Ovviamente sono molto felice, spero stia bene in salute. Spero sia un anno positivo per me anche in questo senso. Ai tifosi chiedo di stare sempre con noi, nella buona e nella cattiva sorte. La squadra darà il 100% per renderli felici e fare tanti punti”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X