stampa
Dimensione testo
SERIE A

Il Palermo ora pensa all’’Empoli
Iachini potrebbe puntare su Quaison

di
Sorrentino: “Mi sarebbe piaciuto festeggiare le 500 presenze con una vittoria"

PALERMO. Il Palermo vuole al più presto dimenticare la debacle di Napoli e concentrarsi verso il prossimo impegno di campionato che sarà lunedì contro l’Empoli allo stadio Barbera. Un vero e proprio scontro diretto per la salvezza. Stefano Sorrentino, capitano rosanero, cerca di andare avanti e chiudere il capitolo Napoli: “Mi sarebbe piaciuto festeggiare le 500 presenze con una vittoria, peccato! – scrive su instagram - Complimenti al Napoli, noi ripartiamo pensando alla prossima sfida”.

E intanto la squadra di Iachini ha iniziato questa mattina al "Tenente Onorato" la preparazione in vista del posticipo di lunedì contro l'Empoli. I calciatori impegnati ieri sera contro il Napoli hanno sostenuto lavoro di scarico. Il resto del gruppo ha invece svolto esercitazioni tecniche e atletiche e una partita finale in campo ridotto. Francesco Bolzoni e Michel Morganella hanno svolto attività di riatletizzazione, mentre Uros Djurdjevic si è sottoposto alle cure dei fisioterapisti e prosegue la riabilitazione dal proprio infortunio. Iachini dovrebbe cambiare poco, anche se a centrocampo potrebbe esserci un turno di riposo per Maresca, ieri uscito anzitempo nel match del San Paolo. In avanti, invece, potrebbe esserci l’inserimento di Quaison, Iachini infatti vorrà dare un’impronta più offensiva alla sua squadra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X