stampa
Dimensione testo
SERIE A

Giallo Gilardino: "Se la Lazio va in Champions va a Roma", ma Zamparini tranquillizza tutti

di

 PALERMO. A Roma, o meglio, le radio romane, in particolare “Radio Radio” ne sono sicure: se la Lazio oggi va in Champions League (i biancocelesti affrontano il Bayer Leverkusen nel match di ritorno dopo la vittoria per 1-0 dell’andata) Gilardino cambia strada e si vestirà di biancoceleste. Un’ipotesi che la quotata radio romana dà quasi per scontata. Secondo Radio Radio ci sarebbe stato un contatto tra Pioli e Gilardino nei giorni scorsi e che l’accordo sarebbe praticamente raggiunto. In effetti potrebbe essere una pista percorribile, visto il lungo ritardo per il tesseramento da parte del Palermo.

In realtà, però, Gilardino ieri ha sostenuto le visite mediche a Brescia e nelle prossime ore sarebbe atteso in città per aggregarsi ai suoi nuovi compagni. Insomma, un “giallo” che poi dovrebbe tingersi di rosa immediatamente. Gilardino ha già dato la sua parola al Palermo e a Zamparini e non dovrebbero assolutamente esserci sorprese. Ci pensa anche Maurizio Zamparini però a tranquillizzare i tifosi rosanero: “Gilardino arriverà, sta aspettando la firma di tutte le procedure, i cinesi in questo senso sono un po’ lenti. Hanno già firmato tutto ma ci sono determinate procedure - dice Zamparini a stadionews - Gilardino non sarebbe comunque andato in campo domenica prossima, avrà bisogno di fare un po’ di preparazione con noi. Per fortuna dopo una settimana ci sarà la pausa per le nazionali e abbiamo dieci giorni per recuperarlo”.

Intanto oggi ha rescisso il contratto con il Palermo l’attaccante Joao Silva, adesso è libero di accasarsi ad altri club. Con l’imminente arrivo di Gilardino, il Palermo in attacco resterà così, almeno stando a quanto dichiara Zamparini: “Io direi di sì, è una punta molto adatta al nostro tipo di gioco. E segnatevi questo nome: Djurdjevic. É più forte di Belotti. Ho trovato il nuovo Dybala? Non ancora, ma spero di trovare presto un altro talento del genere. Il ragazzo è forte - ha dichiarato il presidente Zamparini al Messaggero Veneto -. L’ho detto e lo ribadisco: tra un paio d’anni potrà valere 100 milioni, come il Pogba attuale”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X