stampa
Dimensione testo
MERCATO

Il Palermo a caccia di un attaccante, ipotesi Calleri

di
Il centravanti del Boca Juniors però costa troppo
calciomercato, palermo calcio, rosanero, SERIE A, Jonathan Calleri, Palermo, Calcio, Calciomercato
Il centravanti del Boca Juniors, Jonathan Calleri

PALERMO. Alla ricerca di un attaccante. Il Palermo, dopo l’addio di Paulo Dybala, cerca una valida alternativa che possa non far rimpiangere l’argentino andato alla Juventus.

Il nome che piace è sempre quello di Jonathan Calleri, centravanti del Boca Juniors, che costa però troppo. Il club argentino chiede dodici milioni di euro, cifra ritenuta esagerata dall’agente del calciatore: “Quella del Palermo – ammette l’agente nelle parole riportate da stadionews24 – è l’offerta più concreta arrivata fino ad ora. Ognuno giustamente fa le sue valutazioni e il proprio lavoro, non posso dire niente. Ma per il Boca, Calleri è un sostituto perché per loro il titolare è Osvaldo. Perché allora chiedere 12 milioni? Mi sembra una richiesta esagerata. Il Palermo non credo pagherà quella cifra”.

Resta in piedi anche l’idea Eder, calciatore che è stato posto in cima alla lista delle preferenze da parte di Beppe Iachini. Eder, però, vuole prima determinate garanzie. Per la difesa piace invece Marco Zambelli del Brescia. Contatti già avviati, col calciatore che di fatto arriverebbe a parametro zero perché nel suo contratto è presente una clausola che prevede lo svincolo con la retrocessione in LegaPro.

Insomma, un’operazione stile Benali, il Palermo lo prenderebbe a zero euro e avrebbe in rosa un’alternativa per Iachini. Per l’attacco piace anche il pescarese Melchiorri, giocatore che arriverebbe al posto di Makienok o Joao Silva.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X