stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio «Rebus» Iachini: la Sampdoria pronta a dare l’assalto al tecnico del Palermo
SERIE A

«Rebus» Iachini: la Sampdoria pronta a dare l’assalto al tecnico del Palermo

Dalle frequenti critiche di Zamparini all’allarme lanciato da Sorrentino: il ciclo potrebbe concludersi a giugno

PALERMO. Mancano dieci partite al termine del campionato di Serie A, obiettivi ancora da definire e verdetti da emettere. Per alcune squadre, tra le quali il Palermo, questo ultimo scorcio di stagione può servire a gettare le basi per il futuro. Un futuro che, in casa rosanero, potrebbe ripartire senza il fulcro degli ultimi due anni: il tecnico Beppe Iachini, l’uomo dei record, della cavalcata dalla Serie B alla Serie A e della salvezza ormai raggiunta, considerato l’ampio margine di 14 punti dal terzultimo posto.

E se fino a poco tempo fa, il contratto in scadenza nel 2017 e lo stretto rapporto col presidente Zamparini sembravano elementi indistruttibili, adesso queste certezze vacillano. I malumori sono iniziati con il calo fisiologico del Palermo, a secco di vittorie dallo scorso 14 febbraio. Il patron rosanero di recente ha ammesso la sua preoccupazione, esortando Iachini a trovare presto una soluzione alla crisi di gol e risultati. D’altra parte sarebbe anche legittimo da parte del tecnico chiedere garanzie sulla squadra che disputerà il prossimo campionato, senza Paulo Dybala e, forse, Franco Vazquez. Il terzo indizio che lascia pensare a un futuro di Iachini lontano dalla Sicilia, lo ha fatto intendere tra le righe Stefano Sorrentino. Il portiere rosanero ha ammesso di «temere» l’addio dell’allenatore, che ha attirato su di sé le attenzioni di altri club.

In primis la Sampdoria, dove Iachini peraltro è già stato dal 2011 al 2012, conquistando una promozione e lasciando un ottimo ricordo anche nella tifoseria.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X