stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Palermo a Verona a caccia del gol perduto
SERIE A

Il Palermo a Verona a caccia del gol perduto

di
Nel pomeriggio la squadra di Iachini affronta il Chievo quasi salvo. I veneti non subiscono reti da tre giornate

PALERMO. Per dare un senso a questo finale di stagione il Palermo deve superare... se stesso. Senza discutere la straordinarietà di questa stagione la frenata c’è stata e il sesto posto che potrebbe valere un posto in Europa adesso dista dieci punti. Sono tanti ma se ci puntano ancora Inter e Milan può provarci anche il Palermo, che sta lì con le milanesi. A patto che ci creda, che torni a segnare e che vinca qualche partita lontano dal Barbera. Unica vittoria esterna il 2 novembre a Milano.

Che possa essere Verona la tappa dell’ultima svolta del campionato? Possibile, anche se i numeri e certi meccanismi in voga da sempre nel calcio sembrerebbero non ammettere dubbi sull’esito della gara odierna. Il Palermo non segna da tre giornate - da quando Zamparini ha chiesto più attenzione in difesa si è bloccato l’attacco - e il Chievo non subisce gol da tre giornate. Sempre nelle ultime tre giornate Palermo e Chievo hanno fatto per due volte di fila 0-0 e con la vittoria a Genova la squadra di Maran ha messo otto punti di distacco dalla terzultima piazza. Ovvero non è obbligato a vincere. I bookmaker puntano ovviamente tutto sul pareggio, alle due squadre il compito di dimostrare che nel calcio non tutto obbedisce alla logica più stridente. Logica che vorrebbe appunto un pari, magari senza reti. Peraltro sul campo del Chievo il Palermo ha sempre segnato col contagocce.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X