stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Zamparini: "Il Palermo è una società solida, non c'è alcun rischio"
CASO PARMA

Zamparini: "Il Palermo è una società solida, non c'è alcun rischio"

Il presidente rosanero: "Deve essere una società autosufficiente"

PALERMO. "Il Palermo è solido, non ci sono pericoli che la crisi ci travolga. È un periodo difficile per tutti, ma faremo quadrare i bilanci". Così il presidente Maurizio Zamparini vuole rassicurare i suoi tifosi dopo il crack del Parma. Maggiori «sicurezze» arriveranno dall'ormai annunciata cessione di Paulo Dybala, uomo mercato del Palermo, seguito da mezza Europa.

Il patron lo ha già valutato 40 milioni di euro, ma difficilmente si arriverà a certe cifre, così si va verso un rinnovo, come aveva prospettato il ds Dario Baccin negli scorsi giorni, con aumento di ingaggio (comunque distante dai due milioni che offrirebbe la Juve, interessata al bomber rosanero soprattutto se andasse via Tevez) e una clausola rescissoria che potrebbe oscillare attorno ai 25-30 milioni di euro. «Voglio che il Palermo possa essere autosufficiente - ha spiegato Zamparini - tra i diritti tv e gli altri ricavi possiamo raggiungere questo obiettivo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X