stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, divorzio con Cardinaletti L'ad rescinderà il contratto
SERIE A

Palermo, divorzio con Cardinaletti
L'ad rescinderà il contratto

di
Al capolinea il rapporto con il presidente Zamparini. Decisivo un incontro nei prossimi giorni

PALERMO. Andrea Cardinaletti non sarà più l’amministratore delegato del Palermo. La conferma arriva direttamente dal patron rosanero Zamparini che ha ufficializzato l'addio del dirigente del club di Viale del Fante. Nei prossimi giorni comunicato da parte del Palermo.

Le due parti, come aveva anticipato oggi La Gazzetta dello Sport, stanno già lavorando alla rescissione del contratto che verrà ufficializzata nei prossimi giorni. L’ad del club di viale del Fante, dunque, lascia dopo appena nove mesi. La prossima settimana dovrebbe esserci un incontro decisivo.

Intanto Maurizio Zamparini commenta così l’imminente fallimento del Parma: “La cosa incredibile è che ci sia un megafono così forte per una cosa normale come una società che fallisce. In Lega non siamo mai riusciti a trovare una soluzione, figuriamoci ora. Cassano ed i pagamenti ai gialloblù? C’è un problema di stipendi, ma non sono quelli di Serie C. Che Cassano non venga pagato mi tocca poco. Al Parma c’è un presidente che è andato via prima, ci son delle cose che sono successe in maniera misteriosa, però io non penso che se una società nella società normale fallisce poi le altre società e gli altri debbano farsene carico. È chiaro che bisogna preservare il campionato per i tifosi e vediamo se ci riusciamo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X