L’EX ROSANERO

Palermo, Delio Rossi esalta Iachini:
“I grandi risultati sono merito suo”

di
Il tecnico: “Dybala? È un giocatore che ha una tecnica da sudamericano e uno spunto tipico dei grandi attaccanti”

PALERMO. Doppio ex della sfida di domenica. Tra Lazio e Palermo c’è qualcosa in comune, ossia l’ex allenatore Delio Rossi. Il tecnico, per adesso libero, parla così del match dello stadio Olimpico: “La partita con la Lazio non è necessariamente un crocevia per il Palermo – dice Rossi a mediagol.it - mentre per la Lazio può avere più significati, perché giocando in casa ha più pressione e ci sarà più attesa. Il Palermo andrà a Roma a giocarsi la partita, libero di testa, come ha fatto sugli altri campi – ha aggiunto -. Lazio senza Felipe Anderson? E’ un giocatore che ha fatto vedere tante qualità, seppur a corrente alternata, bisognava solo aspettarlo, come è successo con Dybala”.

Rossi esalta le qualità di Paulo Dybala: “E’ un giocatore che ha una tecnica da sudamericano e uno spunto tipico dei grandi attaccanti, è anche intelligente calcisticamente, si è rafforzato dal punto di vista strutturale e questo è un aspetto importante nel suo ruolo, con gli avversari che ci sono in questo campionato. È generoso, il tipico attaccante moderno, un crack destinato alle prime squadre del mondo. Il Palermo dovrà salutarlo quest’anno o al massimo l’anno prossimo”.

E nasce spontaneo il confronto col suo Palermo: “Sono due squadre che hanno fatto molto bene, ma dobbiamo ammettere che hanno caratteristiche ben diverse. Nel calcio si fanno sempre similitudini e paragoni, uno di questi potrebbe essere quello tra Vazquez e Pastore, un altro invece tra Nocerino e Luca Rigoni. Ripeto, però, si tratta di due formazioni diverse, si sminuisce l’una o l’altra parlandone in questi termini. Quali sono i meriti di Iachini? Sicuramente il Palermo sta facendo un campionato al di sopra delle più rosee aspettative e il merito è sicuramente del suo tecnico. Avevo già detto che sarebbe stato delittuoso esonerare Iachini, quando si diceva che era buono solo per la serie B – ha aggiunto -. Io dico che in tutte le categorie esistono quelli bravi e quelli non bravi, non quelli bravi in una sola categoria. Iachini conosce bene le potenzialità dei giocatori. Se si ha pazienza poi i risultati vengono. I risultati adesso stanno andando anche al di sopra dell’effettivo valore della squadra”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X