SERIE A

Belotti: "Sogno la Nazionale e il Real Madrid, ma adesso voglio giocare di più"

di
Andrea Belotti si è finalmente sbloccato e grazie al gol contro il Sassuolo, ha regalato tre punti fondamentali al Palermo.

PALERMO.  Il gallo è tornato a cantare. Andrea Belotti si è finalmente sbloccato e grazie al gol contro il Sassuolo, ha regalato tre punti fondamentali al Palermo. Ha avuto a disposizione solo una manciata di minuti, eppure Belo l’ha messa dentro alla prima occasione: “Non è facile andare in rete entrando a freddo – dice alla Gazzetta dello Sport - la cosa più complicata per chi subentra è trovare subito la determinazione e la concentrazione, soprattutto in determinati momenti della gara. Ora spero di giocare un po’ di più dall’inizio. Ci tengo intanto a precisare che la scorsa stagione sbarcai a Palermo da perfetto sconosciuto e molti si chiedevano chi fossi, magari si aspettavano un campione che aiutava il Palermo a vincere il campionato, eppure arrivai in doppia cifra. Mi piacerebbe ripetermi”.

Gavetta e lavoro sodo per Andrea Belotti: “Se ho tenuto duro, lo devo esclusivamente ai miei genitori che mi hanno incoraggiato ad andare avanti. Mia mamma mi ripeteva: ‘Allenati ancora di più e vedrai che alla fine la spunterai’ e così è stato“. E nei confronti dell’allenatore che lo escludeva all’Albinoleffe non c’è affatto rancore: “Si chiama Cancelli e quando vado a casa lo incontro e ci fermiamo a scambiare qualche parola. In fondo mi ha aiutato a crescere e ad accettare meglio quello che vivo oggi. Sono orgoglioso di essere riuscito a dimostrare che si può essere determinanti pure giocando da riserva”.

Belotti spera un giorno di raggiungere la Nazionale maggiore: “Io alla nazionale certo che ci penso. E il nostro capitano, Barreto mi ha raccontato lo scambio di battute avuto con Conte dal quale ha appreso che mi tiene d’occhio. Chissà, magari per il prossimo Mondiale… Sarebbe un sogno”. Un altro sogno sarebbe quello di andare un giorno al Real Madrid: “Beh, giocare in un grande club è sempre stato il mio desiderio – confessa l’attaccante del Palermo – e se posso spararla grossa dico che mi piacerebbe un giorno indossare la maglia del Real Madrid”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X