stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, è tempo di pensare ai rinnovi Accordo vicino con Barreto e Munoz
SERIE A

Palermo, è tempo di pensare ai rinnovi
Accordo vicino con Barreto e Munoz

di
Più complicata la trattativa con Dybala, richiesto da molti club

PALERMO. Non solo mercato in entrata e in uscita, ma per il Palermo adesso si apre soprattutto lo spaccato dei rinnovi di contratto. Tra i primi della lista c’è il nome del capitano, Edgar Barreto. La società è passata ad una proposta diversa che prevede più o meno lo stesso esborso economico totale: prolungamento di 3 anni, a cifre diversificate. Un primo anno ai livelli dello stipendio attuale, appena qualcosa in meno (800.000 euro annui), i successivi a cifre inferiori, per rientrare nei parametri di una spending review cui il Palermo non può derogare. Barreto ci sta pensando e dovrebbe dare una risposta a breve. Seppur ci sia ancora qualche dettaglio da limare, alla fine l’affare dovrebbe andare in porto e Barreto proseguire la sua carriera al Palermo. Chissà magari terminarla anche con la maglia rosanero.

Un altro giocatore in orbita rinnovo è Ezequiel Munoz. Anche il contratto del calciatore argentino scade il prossimo giugno e addirittura già a partire da gennaio, Munoz potrebbe trovare l’accordo con altre società. Il Palermo ci sta lavorando e nei prossimi giorni incontrerà l’entourage del calciatore per arrivare ad un accordo. Munoz comunque vuole prolungare ma chiede anche lui un adeguamento contrattuale. E poi c’è il rinnovo e adeguamento di Paulo Dybala. Anche il talentuoso attaccante dovrebbe prolungare ma non è detto che rinnovo significhi permanenza. Dybala infatti è richiesto da tanti club, soprattutto inglesi, come l’Arsenal che avrebbe già offerto circa 30 milioni di euro, offerta però ritenuta bassa dal club di viale del Fante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X