stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Zamparini “promuove” Dario Baccin: prende il posto dell'ex ds Franco Ceravolo
SERIE A

Zamparini “promuove” Dario Baccin: prende il posto dell'ex ds Franco Ceravolo

Ormai certo l’avvicendamento: la società saluta l’ex direttore sportivo e si affida al responsabile del settore giovanile

PALERMO. Il Palermo saluta Franco Ceravolo e accoglie Dario Baccin. Manca solo l’ufficialità ma ormai il nuovo avvicendamento in società è praticamente ratificato. Baccin, responsabile del settore giovanile rosanero, prende in mano il timone della nave più importante. Per lui parla un curriculum importante e tanta fame di fare bene nel calcio che conta. Non sarà affatto facile, Zamparini non perdona niente e nessuno e Franco Ceravolo è una delle nuove vittime del “sistema Zampariniano”.

Se sbagli, paghi subito. E Ceravolo, secondo il patron rosanero, ha sbagliato un po’ di cose. Dal mercato alla gestione dello spogliatoio. Errori su errori – sempre secondo Zamparini – anche nel contattare Ciro Ferrara dopo la sconfitta di Empoli. Ceravolo aveva già capito tutto, aveva avuto un colloquio che doveva essere chiarificatore con il patron rosanero e che invece si è rivelato quello dei saluti. Ecco quindi l’assenza nel ritiro di Friuli e la presenza allo stadio Barbera in occasione della “visita” della Nazionale italiana di Antonio Conte, tra l’altro amico di Ceravolo. Finisce così.

Baccin quindi dirigente della prima squadra e possibilmente affiancato da un’altra figura. Il profilo più accreditato sembra quello di Gerolin. Ma si è parlato anche di un clamoroso ritorno di Perinetti che però sembra perplesso nell’accettare nuovamente la pista rosanero. Nessun contatto per Capozucca, così come per Corvino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X