stampa
Dimensione testo
REGIONE

Finanziaria, Crocetta: "Via a iter verso le commissioni Ars"

Sarà trasmessa domani agli uffici dell'Assemblea la manovra finanziaria, approvata dalla giunta regionale. Il governatore Rosario Crocetta a fine mattinata incontrerà il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone

PALERMO.  Sarà trasmessa domani agli uffici dell'Assemblea la manovra finanziaria, approvata dalla giunta regionale. Il governatore Rosario Crocetta a fine mattinata incontrerà il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone. «Gli chiederò di trasmettere la finanziaria alle commissioni di merito, in attesa della chiusura del bilancio», dice Crocetta nei corridoi di Palazzo dei Normanni.

Dopo che il presidente della commissione Bilancio, Nino Dina, ha definito «irricevibile una Finanziaria approvata in giunta senza il bilancio», Rosario Crocetta è corso ieri ai ripari per evitare che il testo da cui dipende l’accordo con Roma possa subito inciampare all’Ars compromettendo la parallela trattativa per gli aiuti.  Crocetta ha incontrato Dina e poi ha avuto un colloquio con il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, strappando un impegno almeno sulla tabella di marcia.

Sul caso Agrigento commenta: “Dobbiamo dire la verità, ad Agrigento Forza Italia è spaccata in due, perché c'è una parte del partito che non ha alcuna intenzione di fare un'alleanza con Salvini. E il Pd ad Agrigento non ha fatto alcuna alleanza con Forza Italia. C'è un candidato della società civile, il presidente dell'Akragas, Silvio Alessi, che si è sottoposto alle primarie del centrosinistra e il meccanismo mi pare chiaro. Non è una contraddizione del Pd, ma un problema di Forza Italia: se litigano perché gli dovremmo far fare la pace?".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X