stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Arrivata al porto di Palermo la piattaforma più grande del mondo

Arrivata al porto di Palermo la piattaforma più grande del mondo

PALERMO. La Saipem 7000, la nave officina più grande del mondo, costruita nel 1987 nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, si trova nello specchio d’acqua del porto di Palermo. Uno spettacolo galleggiante visibile già adesso dalla terra ferma, grazie a un imponente sistema di illuminazione, lungo le gru.
La piattaforma rimarrà ormeggiata per 45 giorni nella banchina del Cantiere navale, dove verranno svolti lavori di manutenzione.
La nave semi-sommergibile della Saipem (gruppo Eni) è un gigante del mare che per lunghi periodi rimane in mare. Monta due gru gemelle dalla portata di 7.000 tonnellate ed è munita di tutti i comfort (piscina, sauna, palestra, cinema, aria condizionata) per gli oltre 400 membri dell’equipaggio, ma ne può ospitare fino a 750.
Il suo ruolo è quello di costruire piattaforme, sollevare navi e tirare su ponti con le sue enormi gru. E’ lunga 198 metri e larga 87.
Ha quattro serbatoi per il carburante con 9.500 tonnellate di carico e ne consuma circa 130 al giorno durante la navigazione, 60 durante il lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X