stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Incidente ad Alcamo, ipotesi di omicidio per la morte di Giuliana

Incidente ad Alcamo, ipotesi di omicidio per la morte di Giuliana

BALESTRATE. La ragazza che guidava l’auto che si è schiantata sul guardrail della 187 ad Alcamo marina all’alba di domenica, e che ha provocato la morte di Giuliana Ballerino, è risultata positiva all’alcol. Lo hanno appurato i carabinieri della compagnia di Alcamo, che hanno effettuato il test sulla giovane, di appena 20 anni, residente a Balestrate. Nei suoi confronti è scattata la denuncia per «guida in stato di ebbrezza». In queste ore, invece, la Procura di Trapani sta predisponendo gli ultimi atti preliminari dell’indagine: verosimilmente nei confronti della guidatrice arriverà anche l’iscrizione nel registro degli indagati per «omicidio colposo».
Su questa ipotesi stanno lavorando i magistrati ma il provvedimento appare scontato, quasi d’ufficio, considerato l’epilogo tragico dell’incidente in cui ha perso la vita Giuliana. Il corpo della ventiduenne di Balestrate è stato restituito alla famiglia domenica pomeriggio in quanto la Procura non ha disposto alcuna autopsia. Il decesso sarebbe avvenuto, secondo quanto accertato dal medico legale, a causa del violento schiacciamento della gabbia toracica della ragazza, seduta sul sedile posteriore. Le lesioni interne hanno creato delle forti emorragie ai danni di organi vitali.



ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X