stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ordigno ai Cantieri navali di Palermo «Uno scherzo di alcuni anni fa»

Ordigno ai Cantieri navali di Palermo
«Uno scherzo di alcuni anni fa»

In un video del 2008, una scatola simile a quella trovata in un armadio. «Regalo per un impiegato»
Palermo, Archivio

PALERMO. Potrebbe trattarsi di un innocuo scherzo la vicenda del ritrovamento del presunto ordigno artigianale custodito in una scatola all’interno di un armadietto posizionato nelle scale di ingresso della palazzina del reparto assistenza al Cantiere navale. Almeno questo svelerebbe un filmato amatoriale del 2008, che mostra un gruppo di impiegati, in un momento di pausa, mentre si scambiano gli auguri di Natale. Il regalo, per così dire, è proprio una scatola con all’interno un groviglio di fili arricciati e collegati a delle lampadine rosse a intermittenza, pile e un panetto di Das, la pasta simile alla creta per modellare. C’è anche un display contatempo alimentato dalle batterie. Nel coperchio c’è la scritta «Boom», ricalcata con un pennarello nero. Dettaglia che corrisponderebbero in tutto e per tutto all’ordigno ritrovato qualche giorno fa.


ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X