stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Palermo, fermato un eritreo accusato di gestire una tratta di migranti

Palermo, fermato un eritreo accusato di gestire una tratta di migranti

Palermo, Archivio

PALERMO. La polizia ha fermato, all'aeroporto palermitano «Falcone -Borsellino», Yared Afwerke, 23enne eritreo. È accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.
Farebbe parte di un'organizzazione criminale che gestiva una tratta di migranti provenienti dal Nord Africa e diretti in Italia. L'inchiesta che ha portato all'arresto è stata condotta dal Servizio Centrale Operativo e dalle Squadre Mobili di Palermo e di Agrigento che, il 2 luglio, avevano fermato cinque stranieri che appartengono alla stessa banda. L'organizzazione avrebbe organizzato il viaggio del 3 ottobre 2013 in cui hanno perso la vita 366 persone.   
Afwerke è stato fermato dopo essere sbarcato da un volo che veniva da Stoccolma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X