A29

Incidente sulla Palermo-Mazara, non ce l'ha fatta uno degli operai: muore dopo due settimane di agonia

di

PALERMO. E’ morto Nino Ruvolo, l’operaio di 42 anni, che era rimasto coinvolto in un incidente lo scorso 12 dicembre sulla Palermo-Mazara del Vallo.

Ruvolo è morto questa notte all'ospedale Villa Sofia, dopo una agonia di due settimane, dove era stato ricoverato in condizioni gravissime. “Abbiamo pregato con il cuore colmo di speranza - scrive su Facebook l'ex sindaco di Terrasini, Massimo Cucinella -. Oggi, purtroppo, non ci resta che rivolgere le più sentite condoglianze alla famiglia. Personalmente lo ricorderò sempre come un uomo mite, serio, gentilissimo e sempre sorridente. Mancherà a tutti coloro che lo hanno conosciuto. Nino riposa in pace e che la terra ti sia lieve!”.

Lo scorso 12 dicembre Ruvolo si trovava a bordo di un Fiorino che si era scontrato con una Mercedes. Nell’impatto erano rimaste ferite altre due persone.

L’incidente si è verificato nella galleria Scaletta nella zona di Villagrazia di Carini in direzione Palermo i vigili del fuoco avevano estratto dall'abitacolo del furgoncino i due operai che furono trasportati in codice rosso all’ospedale Villa Sofia.

Il conducente dell’auto fu portato all'ospedale Civico di Palermo. Inizialmente i medici del Trauma center di Villa Sofia hanno ricoverato entrambi gli operai che avevano riportato un grave trauma cranico e gravi lesioni interne.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X