Palermo, dopo i furti il sindaco visita il Centro Filippone - Video

PALERMO. Dopo i furti subiti nei giorni scorsi, al Centro Filippone del Capo, gestito dall'associazione Madre Serafina Afinolfi, è arrivata inaspettata la visita del sindaco Leoluca Orlando.

"Un segnale certamente positivo di attenzione - dice il presidente dell'associazione, Aurora Amodio Mangano -. Il nostro centro, che accoglie tutti i pomeriggi circa 85 bambini e assiste diverse famiglie povere del quartiere, si trova in gravi difficoltà economiche. Con gli ultimi furti, hanno portato via frigoriferi e cucina. Se continuiamo così, a giugno sarò costretta a chiudere il centro".

La visita del sindaco sembra però portare un barlume di speranza. "Ha promesso che ci supporterà - racconta Aurora Mangano -, fornendoci un frigorifero, sostenendo i lavori di risistemazione del giardino e, si spera, sbloccando l'assegnazione della struttura all'associazione, attraverso un comodato d'uso".

Durante la visita, il sindaco Leoluca Orlando ha ringraziato tutte le associazioni di volontariato  che si spendono quotidianamente in favore dei più poveri e ha fatto appello ai cittadini e al loro buon cuore, "affinchè supportino chi fa volontariato".

Le immagini sono di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X