VIABILITA'

Via Roma dimezzata, via Cavour a un senso: ondata di divieti

di
Nella prima arteria due delle 4 corsie resteranno chiuse almeno fino ad aprile. Orlando: «L’intervento avrà un grande impatto sulla viabilità»

PALERMO. Scordatevi mezza via Roma. Si dà vita al cantiere per il collettore fognario che la sconvolgerà dall’angolo di via Cavour fino a piazza Sturzo. Per cui andate a piedi, comprate una bicicletta, prendete l’autobus, fabbricatevi le ali, fate tutto quello che volete ma in macchina no: quella zona dovete scansarla come fa il diavolo con l’acquasanta.
È per primo Leoluca Orlando a mettere le mani avanti: «Il cantiere avrà certamente un grande impatto sulla viabilità cittadina». Perché il sindaco sa perfettamente che fra una settimana esatta il centro di Palermo somiglierà molto a una bolgia infernale, a un labirinto, a una gimkana in piena metropoli. Con l’aggravante che i disagi si sommeranno a quelli per l’avvio dei lavori per l’anello ferroviario e a quelli già esistenti per altre opere in via di realizzazione.
Ed eccoci a raccontare che cosa accadrà a partire da giorno 19 e sino alla fine di aprile. Questi interventi servono all’impresa a verificare lo stato dei sottoservizi e alla bonifica di eventuali ordigni bellici. Quindi siamo in una fase di lavori abbastanza leggeri. Quelli con la «talpa» che dovrà scavare la galleria avranno inizio successivamente, e del resto l’intera opera ha necessità di almeno tre anni prima di essere completata.
La filosofia del piano traffico è la seguente: continuare a garantire una certa fluidità al trasporto pubblico con un cambio di percorso degli autobus. Gli automobilisti? Si arrangino. Già, perché percorsi alternativi non ne esistono: solo restringimenti di carreggiata che diventeranno simili a budelli.

L'ARTICOLO COMPLETO NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X