stampa
Dimensione testo

A 10 anni asso di basket in carrozzina, Zanardi: "Sostenetelo"

PALERMO. La storia del palermitano Nicola Arrisicato, il più giovane atleta italiano di basket paralimpico ma costretto ad allenarsi con gli adulti, ha fatto breccia nel cuore del campione paralimpico Alex Zanardi che sulla sua pagina Facebook ha lanciato un appello:

“Il mio amico Nicola cerca ragazzi della sua età per giocare a basket paralimpico a Palermo, altrimenti dovrà continuare ad allenarsi solo con gli adulti. Amici di Palermo, ci siete?”.

Quello per il basket è stato per Nicola amore a prima vista. Da un anno, si allena al PalaMangano con “I Ragazzi di Panormus”, una squadra di pallacanestro in carrozzina. I suoi compagni cestisti però sono tutti adulti, mentre Nicola, 10 anni, dovrebbe allenarsi assieme ai suoi coetanei con cui divertirsi e condividere questa passione.

A suo sostegno, si è scatenata su Facebook una catena di solidarietà, partita da un post del pediatra di Nicola, che ha preso a cuore la vicenda del suo piccolo paziente. Nel video che gira sui social, Nicola ringrazia le persone che lo stanno sostenendo e poi dice:

“Cerco ragazzi della mia età con cui allenarmi”.

Il suo sogno è creare a Palermo la prima squadra giovanile di basket in carrozzina.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X