stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Spettacolo al circo per 90 bambini di cinque case famiglia: l'iniziativa benefica a Palermo

Spettacolo al circo per 90 bambini di cinque case famiglia: l'iniziativa benefica a Palermo

Il vero spettacolo è la beneficenza: imprenditore palermitano e artista pugliese regalano una serata di divertimento al circo ai bambini di cinque case-famiglia palermitane.

Il sorriso di un bambino è sempre un dono che riempie il cuore. Da qui parte l’iniziativa di un imprenditore palermitano e una attrice pugliese, che per una sera hanno voluto regalare a 90 bambini di cinque case-famiglia un’esperienza che fa parte dei ricordi di tutti i bambini: il circo.

Ieri sera al circo Orfei i sorrisi e lo stupore di questi bambini sono stati il vero spettacolo.

Un’esperienza molto affascinante, che porterà i bambini a diretto contatto con gli animali, dice Giusi Ficara, responsabile e coordinatrice de “I cangurini e la gabbianella”.

È una gran festa, dice Antonio Cancascì, che mi rende felice perché il sorriso dei bambini è la cosa più importante.

È importante sensibilizzare chi ha di più deve dare di più. Così Michele Cancascì invita tutti coloro che possono a fare un gesto concreto e generoso per aiutare il prossimo.

È giusto che anche questi bambini abbiano anche loro una foto ricordo al circo da custodire per la vita, dice Rossella Leone, artista pugliese.

Molto dei nostri bambini non sanno neanche cos’è il circo, dice Roberta Anello, assistente sociale, e vi lascio immaginare l’emozione dei bambini nel vivere questa esperienza. Un gesto di grande generosità che permette di vivere un momento ricreativo che le case-famiglia non possono permettersi in autonomia, in quanto i fondi di sussistenza non sono sufficienti e purtroppo erogati con forti ritardi.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X