stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Palermo, in centinaia al presidio di "Non una di meno"

Palermo, in centinaia al presidio di "Non una di meno"

Anche a Palermo  la giornata di mobilitazione nazionale indetta da Non una di Meno in occasione dello sciopero generale dell'8 marzo. In piazza Verdi, dichiarata per l'occasione dal movimento "zona fucsia", giochi a tema, performance, distribuzione di profilattici e  panuelos fucsia per segnare il distanziamento sociale.

"La pandemia e il lockdown hanno messo in evidenza una violenza di genere sistemica e pervasiva - dicono gli organizzatori -. Non basta affrontare l'emergenza, è necessario un cambiamento sociale e culturale che trasformi la società in cui viviamo".

L'intervista a Giorgia Cappello del Movimento Non una di meno

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X