stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Nasce a Palermo l’ambulatorio popolare: visite e cure mediche per i più poveri

Nasce a Palermo l’ambulatorio popolare: visite e cure mediche per i più poveri

Dall’idea di un gruppo di giovani e di medici volontari è nato lo scorso maggio 2020 l’ambulatorio popolare Centro storico, un luogo a Palermo in cui gli abitanti del quartiere che non riescano, per difficoltà economiche, ad accedere alle cure mediche specialistiche, possono qui usufruirne gratuitamente.

Da oggi si allarga lo spettro dei servizi offerti: sarà possibile sottoporsi alle visite cardiologiche anche grazie al contributo del dottor Andrea Guarneri.

L’ambulatorio ha sede in via San Basilio 17, è stato ristrutturato e attrezzato grazie al contributo dei volontari, ed è in atto una campagna di crowdfunding volta all’acquisto di un ecografo multifunzionale.

“Stiamo provando a rispondere a uno dei problemi più importanti riscontrati nei quartieri popolari di Palermo - dice Silvia, volontaria -. Le famiglie spesso non riuscendo ad accedere gratuitamente alle cure vi rinunciano, e così ecco negato il diritto fondamentale alla salute. Con l’ambulatorio cerchiamo di avvicinare il sistema agli abitanti, e speriamo che l’esperienza, positiva, possa essere replicata in altri quartieri”.

“È un atto di vicinanza, per questo ho accettato l’impegno - dice poi Andrea Guarneri, cardiologo - capisco che qui c’è il desiderio di creare benessere, anche attraverso ciò che ha a che fare con la salute. Oggi il primo giorno di visite e ci sono già 10 prenotazioni”.

Il 12 marzo l’ambulatorio sarà inaugurato ufficialmente e da allora sarà creata una calendarizzazione settimanale delle visite specialistiche.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X