stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Palermo, gli studenti del Regina Margherita salutano l'anno scolastico: il video

Palermo, gli studenti del Regina Margherita salutano l'anno scolastico: il video

“La musica ci riempie la vita, ci rende liberi di sognare ed è la miglior cura dell’animo di fronte alla paura e l‘incertezza del periodo che abbiamo vissuto. E vogliamo condividerlo con tutti coloro che sentono fortemente la forza delle noste musicali”.

È questo il messaggio dagli alunni delle classi del dipartimento tastiere al liceo musicale Regina Margherita di Palermo che a conclusione delle attività di fine anno scolastico hanno lanciato in rete tre video di musica suonata da loro.

Nell’armonia delle note musicali c’è chi saluta con un sorriso, un gesto della mano, una simpatica vignette. Chi cita le parole di Bach. Perchè nel momento difficile che il mondo sta attraversando i loro pensieri hanno tutti un comune denominatore:

“La musica come strumento terapeutico per superare i momenti più tristi”.

E punto fermo nella loro quotidianità di studenti quale certezza e crescita personale per superare le paure dell’età ma anche trasmettere la forza della vita. Con impegno e dedizione continua hanno lavorato da casa in sinergia tra loro e con la guida dei docenti del dipartimento tastiere in una “matarona virtuale” iniziata in presenza e terminato in DAD, con tutte le difficoltà che questa ha comportato.

La kermesse al meglio le loro interpretazioni ha coinvolto gli student di tutte le classi in tutti gli strumenti musicali come pianoforte, organo e fisarmonica per la composizione finale di 3 video quale risultato del lavoro di fine anno scolastico. L’iniziativa è stata promossa da Anna Maria Reitano, capo - dipartimento tastiere, che afferma:

“La performance musicale – dice la docente - è il culmine del lavoro e delle fatiche scolastiche di un musicista, il momento della verifica dello studio, del confronto e la voglia di comunicare agli altri nella duplice veste di individuo e artista. Quest’anno a causa dell’emergenza COVID19 ci siamo subito attivati affinchè i ragazzi contiuassero la loro formazione musicale, modificando anche il nostro modo di fare scuola e di far studiare. E non potendo allestire come ogni fine anno scolastico l’esibizione finale per un pubblico in presenza sono stati prodotti dei video in digitale destinati ad un pubblico virtuale".

Gli studenti seguiti a distanza dai loro rispettivi docenti hanno prodotto 33 video di musica che dopo essere stati assemblati nel montaggio da casa da Valentina Casesa docente di pianoforte in frammenti individuali di circa 2 minuti sono stati prodotti in 3 video di sintesi, dividendo gli alunni per fasce di età e classe frequentata.

Un messaggio universale segnale di speranza e sorriso al mondo intero da parte dei giovani studenti musicisti che ci ricordano che la musica è il potente elemento di cura e salvificazione anche nei momenti più difficili della nostra vita".

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X