stampa
Dimensione testo

Progetto Dado contro i disturbi dell'alimentazione: il video della presentazione a Palermo

Chi è affetto da problemi specifici nell'alimentazione, spesso ha difficoltà a vivere serenamente i pasti: soprattutto se si tratta di bambini.

Dopo il successo dell'edizione 2018, riparte il Progetto Dado (acronimo di Dieta, Allergia, Diabete, Obesità), presentato a palazzo Branciforte a Palermo.

Promosso e finanziato da Fondazione Sicilia, Dado è coordinato da Città del Gusto Palermo, Gambero Rosso Academy, in collaborazione con l'Ibim (Istituto di Medicina e di Immunologia molecolare) Cnr e con l'azienda ospedaliera Paolo Giaccone, Università degli studi di Palermo.

Il progetto, aperto a genitori i cui figli siano affetti da patologie legate ad una delle tre individuate, nasce come momento di condivisione e di partecipazione a fasi della giornata importanti, come quelle trascorse a tavola e in cucina.

L’obiettivo è stato dunque quello di informare e formare genitori e figli attraverso incontri teorico-pratici e il supporto di esperti che hanno fornito tutti gli strumenti utili alla gestione delle patologie, per una migliore qualità di vita del bambino e della sua famiglia.

“L'intento di questa iniziativa – afferma Raffaele Bonsignore, presidente di Fondazione Sicilia – è trasformare, attraverso l'aiuto degli esperti, le limitazioni in potenzialità. Dado si rivolge alle famiglie, ma mette in primo piano i bambini e il loro benessere”.

Il progetto prevede tre moduli per patologia, che si terranno i primi tre lunedì dei mesi di febbraio, marzo e aprile, dalle 19 alle 22.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X