Instagram incontra l'informazione: il Giornale di Sicilia pubblica le foto più belle

Sulle pagine del nostro quotidiano le immagini più rappresentative sui vari temi scelti. Il primo hashtag è #PasquaPalermo

PALERMO. «Il miracolo dell'attimo», lo chiamava il fotografo e giornalista francese Edouard Boubat. E parlava di un secondo che salva, quando il tempo opprime. Insomma, il miracolo della fotografia che diventa una prospettiva privilegiata per osservare, ma soprattutto per raccontare: la città e la sua gente, le tradizioni di sempre e i peccati del presente, le sue bellezze e le sconfitte che la piegano.
Così, proprio con l' obiettivo di osservare Palermo ad ogni passo sempre il Giornale di Sicilia (@giornaledisicilia), con la collaborazione di Instagramers Palermo (@igerspalermo), ha deciso di lanciare l'iniziativa #Gdscontest: di mese in mese, la redazione di via Lincoln lancerà un nuovo hashtag, un argomento da sviluppare in forma di foto; ai lettori del quotidiano iscritti a Instagram, infatti, sarà chiesto di scattare fotografie ad hoc, per rappresentare attraverso immagini il tema scelto. Gli scatti più belli, poi, al termine del periodo in cui il contest resterà aperto, saranno pubblicati sulle pagine del Giornale di Sicilia, ma anche sul sito www.gds.it.
«Oggi è impensabile fare informazione senza mantenere un rapporto stretto con i social network - dichiara il condirettore del Giornale di Sicilia, Giovanni Pepi, che ieri ha presentato l'iniziativa ad un gruppo di 25 Instagramers riuniti negli spazi dell'aula "Mario Francese", proprio in via Lincoln -. E nel pensare comune, l'informazione si coniuga con l'immagine, perché la gente vuole vedere ciò che attraverso la lettura conosce o pensa di poter conoscere. Da qui - aggiunge - l'idea di coltivare, ancora di più, un rapporto con chi ama raccontare la città in cui vive attraverso la fotografia».
«Non possiamo fare a meno di raccogliere questo invito che per noi po trà essere anche l'occasione per fare citizen journalism - aggiunge Tony Siino, local manager di Instagramers Palermo insieme con Alessandra Rossi, anche lui ieri pomeriggio presente all'incontro -, per sviluppare un occhio attento alla cronaca da immortalare a modo nostro, con fotografie o con filmati video». Si comincia, dunque, già da oggi con il primo hashtag: #PasquaPalermo.
L'obiettivo è di raccontare per immagini la festività, ma soprattutto di farlo a 360 gradi: ognuno dei partecipanti al contest, infatti, potrà scegliere cosa e come fotografare un oggetto o un attimo che lo riporta con la mente e con il cuore alla Pasqua, appunto. Dalle folkloristiche celebrazioni popolari alle tradizioni culinarie dolci o salate che siano, dalle usanze profane ai rituali religiosi che riempiono le chiese ole piazze di quartiere. Chiunque vorrà, insomma, potrà pubblicare su Instagram il suo scatto a tema e avrà tempo per farlo fino a domenica prossima, 20 marzo. Martedì 22, infatti, sul Giornale di Sicilia in edicola saranno pubblicatele foto più belle e rappresentative di #PasquaPalermo.
Instagramers Palermo, dunque, sull'attenti. E ricordate di scattare e pubblicare le vostre foto con gli hashtag ufficiali dell'iniziativa: #gdscontest, #igerspalermo e, per questa volta, #PasquaPalermo.

Nel video la presentazione dell'iniziativa da parte del condirettore Giovanni Pepi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X